_________________

SE POTETE, AIUTATE LA LIOS ONLUS !!!
→  →  →
INVIANDO OGGI STESSO
UNA DONAZIONE !!!

Le donazioni possono essere inviate (vedi riquadro a destra) sia sul c/c postale 16680209 sia su quello bancario IBAN IT35 O 033 5901 6001 0000 0120 824 presso "BANCA PROSSIMA per le Imprese Sociali e le Comunità"
(entrambi intestati a "Lega Italiana Osteoporosi").

IMPORTANTE: Nel caso di bonifici bancari, inviateci anche comunicazione per posta elettronica a info@lios.it includendo il vostro nome e indirizzo completo.

DISDETTA

Come spiegato qui a fianco, per mancanza di fondi abbiamo dovuto lasciare il nostro ufficio e trasferire tutti i materiali LIOS in un piccolo magazzino seminterrato, senza accesso a internet, senza telefono, e senza possibilità di ricevere posta.

Pertanto, d'ora in poi, la LIOS sarà contattabile solo per posta elettronica, all'indirizzo info@lios.it , che controlliamo regolarmente.

Alla pagina ) è disponibile (e scaricabile in formato PDF)
NOTIZIE LIOS n. 41
che parla di OSTEOPOROSI MASCHILE, un problema finora sottovalutato.

NOTA: Da questo numero, per impossibilità di sostenere i costi di stampa e spedizione, "Notizie LIOS" sarà pubblicato solo in PDF sul sito web.

INDICE DEGLI ARGOMENTI

Ricordiamo che, per facilitare la consultazione del sito, si può usare l' INDICE ARGOMENTI sulla barra in alto.

Cliccando su si apre una pagina che contiene l'elenco in ordine alfabetico dei principali argomenti trattati nel sito. Cliccando su una voce si andrà direttamente alla pagina principale in cui l'argomento è trattato.

LO SAPETE ?

Chi è più a rischio di osteoporosi ?

(la risposta è )


Tre libretti LIOS
dedicati alle future mamme (ma utili per tutti):
 
 
 
I PIEGHEVOLI DELLA LIOS

Tutti i pieghevoli della LIOS sono scaricabili in formato PDF (2 facciate A4, da piegare in 3).


LA RICETTA DEL MESE...

... preparata per la LIOS dal famoso
chef Marco Olivieri

MILLEFOGLIE DI MELANZANE AL CACIOCAVALLO E BASILICO

Dose per 4 persone.
Difficoltà **
Tempo di preparazione: 40 minuti

Ingredienti
g 500 melanzane lunghe - g 300 caciocavallo - basilico - 40 g olio extravergine di oliva - 300 g pomodori tagliato a cubetti - sale e pepe q.b.

Preparazione:
1. Tagliare a rondelle le melanzane spesse mezzo centimetro, grigliarle, regolare di sale e pepe, tenerle da parte.
2. Tagliare a fette il caciocavallo e con un copa-paste, formare dei dischi della grandezza della rondella di melanzana.
3. Preparare, in una pirofila, quattro piramidi alternando melanzana, formaggio e basilico, terminando con il formaggio.
4. Passare in forno a 170°C per circa 10/15 minuti, comunque fino allo scioglimento del formaggio.
5. Servire in piatti individuali, guarnire con una piccola dadolata di pomodoro, un filo di olio extravergine e foglie di basilico.

Contenuto nutrizionale:
Calcio: 690 mg per porzione - KCalorie: 450 per porzione

INTRUSIONI NEL SITO LIOS ?

Siamo stati informati che a volte visualizzando le pagine del nostro sito compaiono improvvisamente dei riquadri colorati molto evidenti con annunci del tipo "Se vuoi dimagrire...", "Sei il visitatore n. 100.000...", Non è uno scherzo....".
Vogliamo avvertire tutti che
non si tratta di annunci concordati con la LIOS , ma di "intrusioni" del tutto abusive.
Il nostro sito non contiene né pubblicità, né giochi a premi, né testi preparati da altri.
Dato che questo fenomeno non si verifica su tutti i computer né tutte le volte, sospettiamo che si tratti di virus o simili.
Cercheremo di capire di cosa si tratta e di risolvere il problema, ma nel frattempo, per sicurezza, invitiamo i visitatori del nostro sito a
NON cliccare mai su questi riquadri.

ALLARME ROSSO !!!

La LIOS onlus è in una CRISI FINANZIARIA senza precedenti e la sua sopravvivenza è appesa a un filo.

A causa di una drammatica e continua diminuzione delle donazioni da parte dei nostri sostenitori e soci (solo poche centinaia di euro in quasi un anno !), siamo stati costretti a LASCIARE la nostra (unica) sede di Milano .
Per fortuna, abbiamo trovato in affitto un piccolo magazzino seminterrato in cui - nella speranza di un futuro migliore - potremo almeno conservare alcuni arredi essenziali, i libri e le altre pubblicazioni della LIOS. Purtroppo anche questo magazzino ha un costo (250 euro al mese più energia elettrica) e non potremo mantenerlo a lungo se non riprenderà un piccolo ma regolare flusso di DONAZIONI.
ATTENZIONE: non abbiamo più indirizzo postale, linea telefonica e collegamento internet.
Due dei nostri volontari provvederanno con il loro collegamento personale a internet a mantenere il sito e a rispondere alla posta elettronica inviata a info@lios.it.

Rinnoviamo la nostra preghiera a tutti: se potete, aiutate la LIOS ! E se l'esistenza della LIOS onlus vi sembra utile, fatela conoscere a più persone possibile, e invitatele ad aiutarci.

Vorremmo ricordare che:
- la LIOS onlus è attiva dal 1981 ed è sempre riuscita, grazie all'aiuto costante dei moltissimi sostenitori, a restare indipendente da ogni interesse industriale o commerciale e a diffondere informazioni oneste e obiettive, rispettose solo del progresso delle conoscenze scientifiche.
- le uniche "uscite" dell'associazione sono le spese per l'affitto, la registrazione annuale del sito internet, le bollette per luce e (fino a cessazione della linea) telefono.
- i 5 volontari che mandano avanti la LIOS onlus, scrivono i testi, rispondono alle email e aggiornano il sito web lo fanno senza alcun compenso.

Un ringraziamento sentito a tutti i sostenitori !

AGGIORNAMENTO CENTRI SPECIALISTICI

La Lega Italiana Osteoporosi onlus è impegnata ad aggiornare l'elenco dei Centri specialistici per l'osteoporosi (centri pubblici o convenzionati con S.S.N.) presenti nelle varie regioni e città italiane.

Chiediamo pertanto l'aiuto di tutti per rilevare e aggiornare il maggior numero di Centri possibile.
Ovviamente, sono invitati prima di tutto i responsabili dei Centri stessi, se per caso leggono queste note.
Ma possono aiutarci anche i pazienti in cura presso i Centri, o chiunque abbia contatti con i Centri, stampando il modulo e le note per la compilazione, e invitando il medico responsabile del Centro a compilarlo e restituirlo alla LIOS.

Documenti scaricabili:
1.     
       già preformattato per la compilazione.
2.     

I moduli compilati possono essere inviati: per posta elettronica (come allegati) a
   info@lios.it .

L'invio del modulo compilato deve intendersi anche quale consenso alla pubblicazione dei dati forniti alla pagina "Centri specialistici" del sito internet della Lega Italiana Osteoporosi onlus.

AVVERTENZA IMPORTANTE

La Lega Italiana Osteoporosi (LIOS) onlus mette la massima attenzione nell'evitare errori su Notizie LIOS e sul sito www.lios.it. Tuttavia errare è umano, e gli errori (compresi i semplici errori di battitura) sono sempre possibili: chi legge deve tener presente questa possibilità. Inoltre, la LIOS non può essere considerata responsabile di un utilizzo inappropriato o errato delle informazioni e indicazioni fornite, che sono necessariamente di carattere generale, e non si devono interpretare come "valide per tutti e in ogni caso". Prima di prendere in considerazione e mettere in pratica quanto pubblicato su Notizie LIOS e su www.lios.it occorre sempre chiedere conferma al proprio medico. Questa regola di prudenza vale per qualsiasi fonte di informazione, in particolare sui delicati temi della salute, e va sempre tenuta ben presente. Nel dubbio, mai fidarsi ma verificare, eventualmente scrivendoci a info@lios.it

UN IMPORTANTE RICONOSCIMENTO SCIENTIFICO

Alla "6th International Conference on Children's Bone Health" (6a Conferenza internazionale sulla salute dell'osso nei bambini), tenutasi a Rotterdam a fine giugno 2013, la dr.ssa Maria Luisa Bianchi, direttrice del "Laboratorio sperimentale di ricerche sul metabolismo osseo infantile" presso l'Istituto Auxologico Italiano IRCCS di Milano e segretario generale della LIOS onlus, ha ricevuto il prestigioso "Charles W. Slemenda Award 2013" per la sua attività di ricerca scientifica.
Il premio è stato assegnato per la prima volta a un ricercatore italiano. I premi precedenti erano stati assegnati a Francis H. Glorieux (Canada), John Pettifor (Sud Africa), Jean-Philippe Bonjour (Svizzera), Ailsa Goulding (Nuova Zelanda) e Michael Whyte (USA).

DIVENTARE "SOCI DELLA LIOS ONLUS"

Ricordiamo che lo Statuto della LIOS onlus
(art. 5) stabilisce che, per essere soci LIOS a tutti gli effetti (e quindi avere diritto di voto nelle Assemblee dei soci e poter essere eletti a cariche sociali), occorre versare la quota annuale di associazione (50 euro per il 2014) e presentare domanda scritta al Consiglio Direttivo, che provvederà all'iscrizione nel Libro Soci.

I versamenti vanno effettuati sul c/c postale 16680209 intestato alla Lega Italiana Osteoporosi - Milano, indicando la causale "iscrizione socio ordinario - quota 2014" e scrivendo chiaramente nome e indirizzo completo.

La domanda può essere inviata: per posta elettronica a info@lios.it

Bastano poche righe, per esempio:

Al Presidente del Consiglio Direttivo LIOS onlus.

Il sottoscritto .... (nome, cognome e indirizzo completo, possibilmente anche telefono, fax, e-mail ) .... , avendo versato in data ............ la quota associativa annuale per il 2014, pari a 50 euro, chiede di ... (diventare "Socio LIOS onlus" / rinnovare l'iscrizione quale "Socio LIOS onlus") ... a tutti gli effetti e di essere iscritto al Libro Soci.

Cordiali saluti.

(data e firma)